Jimi Tenor & Kabu Kabu – 4th Dimension (Sähkö Records)

Prende anche bene, tra salti laterali  di jazz trasversale(F. Kuti ed Etiopia), funkettoni striscianti e tutto il nécessaire soulettoso. Ma. Omaggio senza il colpo che uccide.


A Certain Ratio – Early (Soul Jazz)

1978/85: Afrika-ka-ka-ka eccetera eccetera. C’è di peggio. Non c’è di meglio.


Le Gorille – s/t (Nino Records)

Whitexploitation da Calibro 35 appena assettati, drughi di Alex ed East Rodeo folies: se lo ascolta Silvio gli piglia un drizzone. E’ son livornesi…


VVAA – Box Of Dub – Dubstep and Future Dub (Soul Jazz)

Solita storia Soul Jazz: il tema è prevedibile, lo svolgimento ti spacca in due.


VVAA – Rumble in the Jungle (Soul Jazz)

Il titolo vale come recensione.


VVAA – New York Latin Hustle (Soul Jazz)

La fiera dello stare da dio. Ho deciso or ora di mettere un tag “soul jazz”. È essenziale, gli altri mi scuseranno.


Follow

Get every new post delivered to your Inbox.