Muse – The Resistance (Warner)

L’insostenibile pesantezza dell’essere riccardoni.


Jay-Z – The Blueprint 3 (Atlantic)

il Real Madrid che schiera la formazione titolare e fa 0-0 con lo Zurigo. Palo di Kanye West.


Radiohead – In Rainbows (www.inrainbows.com)

4 SMS sul nuovo Radiohead, grasso che cola proprio… :)

La merda dei Radiohead (canzoni che gli sono avanzate negli ultimi dieci anni), prodotta alla perfezione, risulta più buona della cioccolata di chiunque.

Crush

Johan Cruyff che gioca, bene, una partita del primo girone dei Mondiali. Segna pure, ma le partite decisive sono altre.
Delso

In Rainbows dimostra sostanzialmente che:
1 sono i migliori a fare QUELLA musica.
2 QUELLA musica non andrebbe fatta.
Bella scoperta del cazzo.

Kekko

Inutile aspettarsi “Kid A” o “Amnesiac”. Un piacevole ritorno a casa, senza squilli di tromba: “Nude” e “Reckoner” su tutte. Ma ho ancora bisogno di loro?

Theorius


The Takeovers – Bad Football (Off)

Per favore, dite a Robert Pollard che ha rotto il cazzo.


Iron & Wine – The Shepherd’s Dog (Sub Pop)

La transizione da one man band a gruppo vero e proprio, forse necessaria per evitare il rischio noia, è stata effettuata senza sacrificare la scrittura, anzi.


Magik Markers – Boss (Ecstatic Peace)

il disco dei Magik Markers per chi non ha mai sopportato i Magik Markers. Ovviamente erano meglio prima.


Intermission: Joanna Newsom new song

recorded live yesterday.

Here.


Follow

Get every new post delivered to your Inbox.